Ci presentiamo

Compito

La previdenza professionale (PP), unitamente all’AVS, persegue lo scopo di garantire  adeguatamente il tenore di vita abituale anche dopo il pensionamento. Fatte salve poche eccezioni, la medesima è obbligatoria per i lavoratori il cui reddito si situa entro certi limiti. Un’assicurazione per i salari che oltrepassano suddetto limite è possibile nell’ambito della cosiddetta previdenza più estesa. La legge consente parimenti anche agli indipendenti di affiliarsi alla PP. I contributi e le prestazioni – a differenza di quelli dell’AVS – sono differenziati e poggiano sulle norme delle singole casse pensione.

Organizzazione

La PP compete alle casse pensione, le quali sono perlopiù organizzate nella forma della fondazione. Esse sono assoggettate a una rigida sorveglianza e sono registrate; per questo motivo si parla di «istituti di previdenza riconosciuti». Unicamente tali casse pensione riconosciute possono attuare la previdenza professionale ai sensi della LPP.

La cassa pensione dei falegnami è, sotto l’egida della proparis Vorsorge Stiftung Gewerbe Schweiz, un istituto di previdenza a favore del personale iscritto nel registro degli istituti di previdenza.

Finanziamento

Le prestazioni della previdenza sono finanziate mediante la costituzione di capitale. Per ogni assicurato è accumulato un capitale di risparmio che, al pensionamento, gli sarà corrisposto integralmente oppure sotto forma di rendita.

Vantaggi amministrativi

  • massimo alleggerimento del dispendio amministrativo
  • attuazione centralizzata, unitamente all‘AVS -> obbligo di notifica e di contribuzione poggiano su un unico processo
  • adeguamento automatico in caso di modifica delle disposizioni legali
  • sgravio integrale dal dispendio richiesto per i contatti con le autorità di sorveglianza

Vantaggi associativi e sociopolitici

  • prevista esclusivamente per le aziende affiliate all’ASFMS/VSSM
  • previdenza settoriale specifica, adeguata alle esigenze
  • amministrazione paritetica
  • soluzione settoriale che offre una sicurezza elevata alle migliori condizioni

Flessibilità

  • garanzia di adempimento delle disposizioni legali
  • molteplici possibilità per la realizzazione di desideri previdenziali individuali grazie alla completezza dell’offerta

Imposte

Tutti i contributi versati alla cassa pensione dei falegnami nell’ambito della LPP o della previdenza più estesa possono essere dedotti dalle imposte dirette. Ciò vale sia per le ditte affiliate e i loro dipendenti, sia per i collaboratori indipendenti.

Gli apporti in capitale, finalizzati all’ottimizzazione della previdenza, possono parimenti essere dedotti dalle imposte dirette nell’ossequio dei limiti massimi contemplati dalla legge.